Replica al Segretario Generale CISL Medici del Trentino

Qualche giorno fa , il Segretario Generale CISL Medici del Trentino ha dichiarato a una agenzia giornalistica che “È compito dei medici competenti redigere il primo certificato di malattia INPS o INAIL ai lavoratori delle Aziende in cui lavorano entrambi. Ora basta! Siamo costretti a dirlo anche pubblicamente visto che la nostra missiva del 7 maggio al Comitato provinciale di coordinamento in materia di salute e sicurezza sul lavoro non ha avuto riscontro.” Continuava poi il Segretario CISL differenziando competenze reciproche di Medici di Medicina Generale e Medici Competenti. (leggi la dichiarazione del Segretario CISL https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/lancio-dagenzia/cisl-medici-trentino-sanita-paoli-e-compito-dei-medici-competenti-redigere-il-primo-certificato-di-malattia-inps-o-inail-ai-lavoratori/.

Il nostro Segretario dell’Area Medici Competenti ha prontamente replicato specificando l’attuale normativa che regola le certificazioni di malattia e le denunce di malòattia professionale.

leggi e scarica la nota di replica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su