Nessuna convocazione dalla Regione nonostante le dichiarazioni di Zingaretti

Non abbiamo alcuna notizia di prossime convocazioni da parte della Regione per poter discutere dei problemi che affliggono la sanità pubblica del Lazio e avviare un percorso virtuoso di dialogo che possa permettere di uscire dallo stato di precarietà in cui versano le strutture sanitarie e gli Ospedali della nostra Regione. Dopo un comunicato del Governatore che pareva preannunciare una convocazione dei Sindacati Medici in Regione, silenzio assoluto!

A questo punto lo sciopero programmato per il prossimo 13 Marzo sarà regolarmente effettuato e certamente vedrà l’adesione non solo degli iscritti delle Organizzazioni Sindacali dei firmatari, ma anche di tutti i Dirigenti Medici, Sanitari ed Amministrativi la cui pazienza è terminata e non sopportano più di lavorare in un SSR allo sbando e incapace di dare risposte alle istanze di salute dei cittadini e vogliono reagire per non essere complici di questo sistema.

Di seguito il comunicato CoSiPS e le prime riprese dalla stampa

comunicato stampa cimo-cosips 3 marzo

http://www.agenparl.com/sanita-cappellano-cosips-nonostante-la-pubblica-dichiarazione-di-zingaretti-ancora-nessuna-convocazione-sciopero-del-13-rimane-in-programma/

http://www.direnews.it/newsletter_odm/anno/2015/marzo/03/?news=011

 

Torna su