CIMO interviene con fermezza contro le previsioni dell’art.18 del patto della salute

Riccardo Cassi Presidente CIMO ed Ernesto Cappellano Coordinatore del settore specifico CoSiPS denunciano all’opinione pubblica lo scivolone del Ministro Lorenzin e delle Regioni in tema di prevenzione. A rischio la sicurezza alimentare e nutrizionale in quanto non viene riconosciuta  la complessità delle funzioni, dando il via al ridimensionamento delle Strutture che solo POSSIBILMENTE possono essere individuate quali Unità Operative Complesse.

Di seguito il comunicato

CS 07.07.2014

Torna su