Accordo Integrativo Regione Lazio per emergenza COVID-19

Firmato ieri sera l’accordo integrativo regionale per la medicina generale. Il contratto ricalca in gran parte quello firmato qualche giorno fa a livello nazionale che aveva creato grande malumore tra i MMG e PLS. La firma su questo accordo è stata posta solo da FIMMG e INTESA SINDACALE per la MMG ed è avvenuta appena prima l’invio della nostra diffida che avevamo concordato con molti di voi nell’ultimo incontro via WEB di venerdi scorso. Abbiamo quindi sospeso l’invio in quanto alcuni punti tra i quali la contestazione di una direttiva regionale in attesa di AIR sono stati superati da questa sottoscrizione. Qui di sotto allego le considerazioni del nostro Segretario Area MMG dott.Paolo Antonucci, ma ritengo necessario un nuovo ed urgente confronto con tutti voi per decidere in merito ai successivi passi da fare. Vi prego intanto di farmi pervenire osservazioni e consigli. Grazie. Ernesto Cappellano

Cari Colleghi,
oggi è stato reso pubblico l’Accordo Integrativo Regionale (AIR) per la Medicina Generale dove vengono indicate le nuove attività che si aggiungono ai compiti dei MMG, come approvato nell’ACN stralcio del 30 ottobre 2020.
Tale AIR prevede le modalità di attuazione del richiesto potenziamento dei servizi erogati dalla medicina generale tramite l’ausilio di strumenti di diagnostica di primo livello, ma aggiunge anche l’aumento di personale collaboratore o infermieristico, da tempo atteso.
Inoltre L’AIR specifica più dettagliatamente le modalità di adesione all’esecuzione del test antigenico per l’identificazione dei positivi al virus SARS-CoV-2. Viene recepita una indipendenza organizzativa e la possibilità di ricerca di alternative appropriate per lo svolgimento di tale attività
più adeguata per l’attuazione di un accordo collettivo che di un rapporto di dipendenza, come invece richiesto nell’ACN stralcio.
In attesa dell’attuazione di quanto previsto in questo accordo si suggerisce a tutti i Colleghi di farne un’attenta lettura e di valutare nell’ambito della propria specifica organizzazione la possibilità di una sua applicazione. Si sospendono nel frattempo le precedenti attività intraprese, sperando di poterne ridiscutere i termini in un prossimo webinar.
Un caro e Cordiale saluto

Paolo Antonucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su