pprovato il nuovo atto di indirizzo per la medicina generale e la pediatria di libera scelta

Approvato il nuovo atto di indirizzo per la medicina generale e la pediatria di libera scelta. Quali sono le novità:

1) AFT  (Aggregazione funzionale territoriale) : è il modello organizzativo monoprofessionale che fa capo al distretto socio-sanitario. I medici del ruolo unico di cure primarie, i pediatri di libera scelta e gli specialisti ambulatoriali che vi partecipano, garantiscono l’assistenza e la realizzazione dì specifici programmi di cura.
L’AFT è solo “virtuale”: i medici che vi aderiscono possono mantenere i propri studi ;
2) Unità complessa di cure primarie (Uccp): è la struttura di riferimento delle AFT. Garantisce l’erogazione delle prestazioni coordinate di medici, infermieri, ostetrici, tecnici e riabilitatori ed è la porta d’accesso ai servizi sociali, sociosanitari e della prevenzione.
3) CONTINUITÀ H16 : Gli studi sono aperti dalle 8 alle 20 dei giorni feriali dal lunedì al venerdì, i medici delle cure primarie a rapporto orario prestano la loro attività tutti i giorni dalle 20 alle 24; di sabato e nei festivi dalle 8 alle 20. Tra le 20 e le 24 subentra il servizio di emergenza territoriale 118
4) RUOLO UNICO  : I nuovo assetto organizzativo prevede il superamento della distinzione tra medid di assistenza primaria e medici di continuità assistenziale (ex guardie mediche)
5)RAPPORTO OTTIMALE  : II rapporto ottimale medico/popolazione non è più predeterminato a livello nazionale ma spedficato agli accordi regionali, sulla base dei modelli organizzativi adottati
6) GOVERNANCE:  I medici e i professionisti convenzionati con il SSR promuovono la diffusionedell’appropriatezza clinica e organizzativa e il corretto uso dei servizi sanitari, anche con audit e peer review.
A breve potrebbero partire le nuove trattative per il rinnovo della Convenzione.

leggi l’atto di indirizzo:

atto di indirizzo

Torna su